Multinazionale food: definizione del modello operativo

  March 9, 2015 -   Vedi tutte le CASE HISTORY

OBIETTIVO DEL PROGETTO

Ridefinire il modello di funzionamento operativo a valle di una cambiamento strategico che aveva portato alla costituzione di:

  • una struttura di headquarter, incaricata di prestare servizi e garantire la governance dei principali processi
  • una serie di strutture territoriali (Region e Country) incaricate della gestione del business nei mercati di riferimento

ARTICOLAZIONE DELL’INTERVENTO

L’intervento è stato condotto con il coinvolgimento dei responsabili delle Funzioni centrali (Process Owner) e dei Mercati (Responsabili di Business). Sono stati individuati i principali processi funzionali e interfunzionali e gli snodi decisionali che coinvolgono centro e periferia e definita la matrice delle responsabilità in cui sono puntualmente identificati gli ambiti di autonomia dell’Head Quarter, delle Region e dei singoli Mercati e quelli su cui c’è concorrenza tra i diversi livelli organizzativi. Per questi ultimi sono stati chiariti i ruoli degli attori coinvolti – decisore, contributore, struttura da informare, struttura con diritto di veto

RISULTATI RAGGIUNTI

Il progetto ha portato alla creazione di un modello condiviso che ha permesso di ridurre i conflitti e il ricorso al top management per dirimere  le controversie tra Direzioni. Il tutto si traduce in una maggiore velocità dei processi decisionali e in una maggiore efficacia dell’azione organizzativa


logo image


Copyright © VisAlta consulting 2017